Religioni e stati

Questo corso considera il rapporto tra diritto e religione in una prospettiva comparata e internazionale , con particolare attenzione ai temi della libertà religiosa , della discriminazione religiosa e delle relazioni tra religione e diritti umani . Esso introdurrà dapprima gli studenti alla giurisprudenza del Tribunale federale svizzero e della Corte europea dei diritti dell’uomo in tema di libertà religiosa e rapporti istituzionali tra Stato e Chiese . In un secondo tempo, esso affronterà la questione della protezione accordata alle minoranze religiose in una democrazia, il rapporto tra laicità , religione e Stato ed i diversi modelli di rapporti religione -stato . In un terzo momento ,esso si propone di sviluppare la conoscenza sul rapporto tra diritti umani e tradizioni religiose , al fine di concentrarsi su come i sistemi giuridici religiosi si pongano di fronte alla categoria dei diritti umani . Infine , esso fornirà un’analisi ad ampio spettro sugli strumenti giuridici esistenti contro la discriminazione religiosa

Contatti

Istituto ReTe
via Giuseppe Buffi 13, casella postale 4663
6904 Lugano (Svizzera)
Coordinatore: Alberto Palese
Tel.: +41 (0)58 / 666 45 55 (centralino)
Fax: +41 (0)58 / 666 45 56
E-mail: rete@teologialugano.ch

Novità